Polese (PD) su risultato elettorale: “Necessario riannodare il rapporto con i cittadini”

3902

A pochi minuti dalla conclusione della conferenza stampa di Matteo Renzi durante la quale ha annunciato le sue dimissioni da Segretario nazionale del Partito Democratico, arriva la nota di Mario Polese, Segretario lucano del PD, sull’esito di una tornata elettorale che ha visto il crollo del partito a livello nazionale e locale.

“Prendiamo atto del risultato che ci hanno consegnato le urne e che interessa la Basilicata come tutta Italia. Da subito apriamo un’approfondita riflessione – ha dichiarato Polese – Non si può non riconoscere la vittoria del Movimento 5 Stelle e della coalizione di Centrodestra. Poco conta che nella nostra regione tanto alla Camera con il Pd al 16,4 e la coalizione al 19,6 quanto al Senato con il Pd al 17,25 e il centrosinistra al  21,37, il Partito democratico abbia ottenuto il miglior risultato di Sud, isole e parte del centro”.

“Credo – ha aggiunto – come ho già avuto modo di dire in questi primi tre mesi della mia segreteria, che sia inequivocabile la necessità per il nostro partito di riannodare il rapporto con i cittadini attraverso processi di autocritica e rigenerazione che passino, a partire dai prossimi giorni, da un dibattito negli organismi di partito, nelle sezioni e soprattutto tra le tante comunità democratiche di questa regione”.

“Colgo l’occasione per ringraziare i tanti volontari e attivisti che si sono spesi con abnegazione in questa campagna elettorale, i candidati che non hanno risparmiato energie e i cittadini che credono in noi – conclude Polese – I miei migliori auguri a tutti i parlamentari lucani eletti, fiducioso che sapranno spendersi per il bene della Basilicata”.