“Questo non è amore”, la Polizia di Stato contro la violenza di genere

202
Inziative della Polizia di Stato nell'ambito della campagna contro la violenza sulle donne.

Anche domani, come avviene da alcuni anni, in occasione della festa di San Valentino, la Polizia di Stato sarà nelle piazze con il proprio camper per sensibilizzare l’opinione pubblica contro la violenza di genere.
“Questo non è amore” è lo slogan e purtroppo diventa sempre più attuale. La cronaca ci ripropone infatti quotidianamente casi di violenze fuori e dentro le mura domestiche.
Ma non solo.Anche sui luoghi di lavoro si registrano casi del genere. La Basilicata, sono dati Istat, è al terzo posto per il numero di casi di molestie sessuali subite da donne nei posti di lavoro: il 12%. Fenomeno, quest’ultimo che è aumentato negli ultimi tre anni, portando la nostra regione in testa alla classifica. Un primato che non fa certamente onore.

Con la sua presenza tra la gente, la Polizia di Stato vuole favorire l’emersione del fenomeno, agevolando e fornendo un contatto diretto con le potenziali vittime, offrendo loro il supporto di un’équipe multidisciplinare, composta da operatori della Polizia di Stato specializzati. Il gruppo di lavoro sarà affiancato anche dalla Presidente della
Commissione Regionale per le Pari Opportunità.