Sei in pericolo? Collegati a “You Pol” la nuova app della Polizia di Stato

1362

Interagire rapidamente con la Polizia di stato in caso di necessità. E’ lo scopo della nuova app della Polizia di Stato che è stata presentata stamane  a Potenza dal funzionario portavoce della Questura. il vice Questore Aggiunto, Caterina Padula, e dal neo dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e  Soccorso Pubblico Marcello Rizzuti.


Segnalare casi di bullismo o di spaccio sarà ora più facile e semplice perchè “You Pol” consente di inviare direttamente immagini, segnalazioni scritte direttamente alla sala operativa della questura anche se si si trova in altra provincia. Viene garantito l’anonimato. Sulla base delle indicazioni, la sala operativa dispone l’invio immediato delle pattuglie.

Di seguito le interviste al funzionario portavoce della Questura. il vice Questore Aggiunto, Caterina Padula, e al neo dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e  Soccorso Pubblico Marcello Rizzuti.