Sanità Futura: positivo il percorso intrapreso con la Regione

245

“Il percorso avviato dal Presidente Marcello Pittella, con l’incontro del 19 dicembre scorso, al quale abbiamo partecipato insieme ai rappresentanti delle altre associazioni delle strutture sanitarie private accreditate, merita attenzione ed incoraggiamento, come in particolare merita incoraggiamento lo sforzo a trovare un punto di convergenza con le posizioni che le associazioni esprimono da tempo in relazione ai fabbisogni e ai tetti di spesa previsti dalle normative nazionali e regionali”.
E’ quanto si legge in una nota del Presidente di Sanità Futura ( Associazione delle strutture sanitarie lucane e pugliesi) Michele Cataldi.
“Sanità Futura Basilicata – continua la nota-  sottolinea, nello specifico, il metodo nuovo introdotto dall’iniziativa del Presidente che ha inteso rafforzare la consultazione e il confronto per aiutare gli apparati dirigenziali ed amministrativi del Dipartimento Salute e delle Aziende Sanitarie ad individuare le soluzioni migliori per arrivare rapidamente alla sottoscrizione di contratti con le strutture quanto più condivisi ed efficaci nell’interesse, prima di tutto, dell’utenza”.
Per Sanità Futura ci sono le condizioni per definire tutte le questioni che riguardano le annualità precedenti e determinare un nuovo scenario positivo per il 2018.
“Noi – si sottolinea infine nella nota – non ci sottrarremo, con senso di responsabilità, dall’offrire proposte, indicazioni, idee in direzione dell’obiettivo indicato dal Presidente, che condividiamo, che è quello di operare in sinergia per dare respiro al sistema e ottimizzare le prestazioni, sia del pubblico che del privato, in modo da dare risposte più efficaci ai bisogni di salute dei cittadini”.