Si dimette l’assessore regionale alle Infrastrutture Di Benedetto

1386

Sarà una coincidenza ma appena ieri circolava la voce che l’assessore alle infrasrutture della Regione Basilicata Nicola Benedetto potrebbe candidarsi alle prossime politiche nelle liste di Forza Italia.
Oggi la dichiarazione di Di Benedetto che si dimette da assessore. Motivo? Lo spiega nel comunicato inviato alla stampa.

In questi ultimi mesi interessi elettorali hanno preso il sopravvento sulle scelte politiche della Regione ingessando sia il consiglio regionale che alcune attività della giunta, una cultura, quella della tattica politica che non mi appartene“.
Una dichiarazione, la sua, che merita – almeno lo speriamo – chiarimenti, considerando che finora nessun segnale lasciava trapelare che potesse essere “ingessato” da questi prevalenti interessi elettorali.

Leggiamo ancora nella nota dell’ex (ormai) assessore: ” La nostra regione ha bisogno di una politica che metta al centro i veri interessi dei cittadini e non meri interessi di ceti politici“.
Una domanda ci corre d’obbligo: ma finora qual interessi sono stati messi al centro dall’ex assessore Benedetto che non siano stati condivisi dall’esecutivo regionale? Non ci risulta che le proposte avanzate per quanto riguarda le deleghe assegnateli siano state disattese. Almeno nessun segnale di “sofferenza” è mai da lui trapelato. Né contrasti in giunta si sono mai registrati.
Ma sappiano che la politica è fatta anche di alchimie difficili da interpretare che si amplificano alla vigilia di elezioni politiche.

Nel ringraziare il Presidente Pittella per la fiducia accordatagli, l’ex assessore Benedetto precisa che “da oggi la mia attività in consiglio regionale sarà quella di attenta verifica del lavoro per gli interessi de miei concittadini, pronto per il rilancio delle nosre terre sin dai prossimi appuntamenti elettorali“.
Non volendo pensare a male, riteniamo che “gli interessi dei miei concittadini” l’ex assessore Benedetto l’abbia tutelati anche facendo parte del Governo Regionale. Se così non fosse, ma non lo pensiamo, le sue dimissioni lascerebbero non pochi dubbi.

Si faccia chiarezza. A riguardo, facciamo nostro quanto riportato da Basilicata 24: “Ci aspettiamo che Nicola Benedetto, già nelle prossime ore, chiarisca quali siano gli interessi elettorali che avrebbero ingessato l’attività della Giunta e del Consiglio. Così tanto per capire”.
Appunto.