Bidoni differenziata: è scontro “social” tra l’assessore Coviello e il consigliere Guarente

1212

Il Comune di Potenza ha da poco iniziato l’installazione dei nuovi bidoni per la raccolta differenziata lungo le strade del capoluogo. L’assessore all’ambiente del Comune di Potenza, Rocco Coviello, ha annunciato l’iniziativa con un post sulla propria pagina Facebook: “Iniziata la seconda fase della Raccolta Differenziata. Dotare tutta la città di bidoni stradali con le tre frazioni principali”.

Il post è stato successivamente condiviso dal consigliere Mario Guarente, il quale ha definito tali bidoni “l’antitesi del decoro urbano”. “Credevo di averci fatto il callo – scrive Guarente – ma davvero sono perennemente in grado di stupire per la netta distanza che li separa dal fare qualcosa di esteticamente gradevole!”.

Da qui un “botta e risposta social” tra i due esponenti (che riportiamo di seguito) sulla scelta estetica e funzionale di tali bidoni. Scelta che, secondo l’assessore Coviello, è stata fatta perché obbligati a collocare bidoni “anti-terrorismo” e quindi trasparenti, affinché si possa vedere sempre il contenuto.

LA DISCUSSIONE “SOCIAL”

Rocco Coviello a Mario Guarente: “Da Consigliere Comunale non dovrebbe reagire così d’impulso ma proprio il suo ruolo dovrebbe imporgli un minimo di approfondimento per capire almeno la ratio della scelta”

Mario Guarente a Rocco Coviello: “Non nascondiamoci sempre dietro un dito. La scelta è più che discutibile sotto tutti i punti di vista! È proprio perché sono un consigliere di quel consiglio che non viene mai interpellato nelle scelte, ho ancor più diritto di esprimere il mio punto di vista e quello di tanti cittadini. Comunque sono curioso: spiegami la ratio di questa scelta…”

Rocco Coviello a Mario Guarente: “Cerca di non fare brutte figure. Oggi è necessario usare attrezzature “antiterrorismo” dove si deve vedere cosa c’è dentro. Ogni tanto leggi qualche cosa!!!”

Mario Guarente a Rocco Coviello: “Cerca di non farle tu le brutte figure e pensa a tenere la città più pulita. Persino i terroristi li schiferebbero…”

Rocco Coviello a Mario Guarente: “Io non faccio brutte figure perché sto sulle cose e soprattutto non sono solito confondere il montaggio dei nuovi bidoni con qualche mancato svuotamento dei vecchi…”

Mario Guarente a Rocco Coviello: “Qualche mancato? Vabbè, torniamo a noi allora: sei sicuro che fossero gli unici antiterrorismo presenti sul mercato? Rispondi sinceramente, però…”

Rocco Coviello a Mario Guarente: “No!!! C’erano altri”

Mario Guarente a Rocco Coviello: “Ah, ok. Quindi posso giudicare quella che avete fatto come una scelta discutibile dal punto di vista estetico oppure devo tacere?”

Rocco Coviello a Mario Guarente: “Tuo punto di vista”.

E voi? Cosa ne pensate?