Ecco i nomi più diffusi tra i nuovi nati secondo l’Istat

559

L’istituto nazionale di statistica, insieme al rapporto relativo alla natalità e fecondità in Italia (che ha evidenziato un vero e proprio crollo delle nascite negli ultimi 8 anni), ha anche diffuso il cosiddetto “contanomi”, ovvero il rapporto che evidenzia quali sono stati i nomi più utilizzati per chiamare i propri figli negli ultimi anni.

Secondo i dati diffusi da Istat, Francesco e Sofia sono i nomi più diffusi tra i bambini con genitori italiani, mentre Adam e Sofia si chiamano i bambini di genitori stranieri residenti nel territorio nazionale.

A livello nazionale si conferma il primato del nome Francesco, primato rafforzatosi tra il 2013 e il 2014 in seguito, verosimilmente, all’elezione di Papa Francesco.

Il secondo nome più frequentemente utilizzato dai genitori italiani è invece Alessandro, seguito da Leonardo.

Sofia, Aurora e Giulia si confermano i nomi più diffusi tra le bambine.

In totale, sebbene i nomi utilizzati per chiamare i nuovi nati siano circa 30mila diversi per maschi e femmine, Istat rileva che la distribuzione del numero di bambini secondo il nome rivela “un’elevata concentrazione intorno ai primi 30 nomi in ordine di frequenza, che complessivamente coprono il 45% di tutti i nomi attribuiti ai bambini e quasi il 40% di quelli delle bambine”.

Scendendo nel dettaglio, a livello territoriale Francesco è il primo nome in soltanto 5 regioni italiane del Sud Italia, Alessandro è invece il primo nome a livello regionale solamente in Sardegna. Leonardo è salito in classifica nell’ultimo anno, passando da quinto al terzo posto, e raggiunge il primato in dieci regioni del Centro-Nord. Lorenzo, quarto in classifica nazionale, è in pole position in Toscana e di nuovo nel Lazio, dopo quattro anni di assenza dal podio. Il nome Giuseppe continua invece, come da tradizione, a primeggiare in Sicilia.

Per quanto riguarda le bambine, Sofia è il nome più frequente in quasi tutte le regioni italiane ed è la prima scelta in tutte le regioni del Centro-Nord e in 5 regioni del Sud Italia. Aurora primeggia invece in Campania, Basilicata e Sicilia, mentre Giulia, che resta stabile al terzo posto, non risulta in pole position in nessuna regione italiana.

Per quanto riguarda i bambini figli di genitori stranieri, i nomi più utilizzati sono Adam, Rayan, Youssef, Matteo, Leonardo, Luca, Alessio e Mattia. Per le bambine straniere, invece, il nome prevalente è Sofia, come nella graduatoria dei nomi delle bambine italiane, seguito da Sara, Aurora e Malak. Le preferenze dei genitori stranieri si distribuiscono a seconda della cittadinanza e non su base regionale. La tendenza a scegliere un nome diffuso nel paese ospitante è più spiccata per la comunità albanese. I bambini albanesi si chiamano Kevin e Noel, ma anche Enea, Andrea e Alessio, mentre il nome più frequente scelto per le bambine è Amelia, seguito da Aurora, Emily, Emma e Noemi.