Sanità nel Lagonegrese, incontro con l’assessore Franconi

417

Si è svolto a Nemoli  nella sala consiliare del comune un incontro tra l’assessore alle Politiche della persona della Regione Basilicata Flavia Franconi e i sindaci dell’Unione lucana del Lagonegrese per un confronto sulla sanità territoriale.
“Questo nostro territorio – ha dichiarato il sindaco di Nemoli Domenico Carlomagno – negli ultimi anni per quanto riguarda la sanità ha fatto passi avanti, ha risolto tante problematiche e di altre ne abbiamo programmato la risoluzione, però mi rendo conto che spesso si sa poco di quanto posto in essere.
La presenza dell’assessore sul territorio è importante – ha aggiunto Carlomagno – Nell’ultimo periodo abbiamo risolto la questione dell’ospedale per acuti di Lagonegro grazie al coraggio e alla determinazione del presidente della Regione Marcello Pittella e del sindaco di Lagonegro Pasquale Mitidieri”. Carlomagno – riferiscono  in una nota i promotori dell’incontro – ha ricordato ancora quali risultati importanti per l’area la Rsa di Maratea e l’hospice pediatrico che sarà attivato presso la struttura di Lauria.
I sindaci chiedono la realizzazione di una struttura importante in grado di risolvere le criticità che ancora si registrano sull’area come quelle legate alla viabilità, alla distanza dai centri di riferimento San Carlo e Crob di Rionero, il potenziamento della rete oncologica, il potenziamento dell’assistenza domiciliare, una nuova elisuperficie per l’area del Mercure.
L’assessore Franconi, ha confermato l’impegno – si legge nella nota – a valutare tutte le richieste e trovare delle soluzioni, quindi ha ribadito le linee guida della Regione anche alla luce della Finanziaria che prevede dei tagli alla Sanità.
“Al contrario di quando sta succedendo nelle altre regioni – ha detto Franconi – il nostro riordino non prevede chiusure. Dobbiamo rimanere con i fondi in ordine non per risparmiare ma perché altrimenti si tagliano i servizi ai cittadini. Uno degli obiettivi futuri sarà qualificare ogni singolo plesso della regione in eccellenze che faranno anche da richiamo”.
Hanno partecipato all’incontro i sindaci: Domenico Cipolla (Maratea) presidente dell’Unione Lucana del Lagonegrese, Angelo Lamboglia (Lauria), Fausto de Maria (Latronico), Pasquale Mitidieri (Lagonegro), Antonio Manfredelli (Rivello), Paolo Campanella (Castelluccio Inferiore), il vicesindaco di Nemoli Antonello Lombardi e l’assessore di Trecchina Giacomo D’Imperio.

Nella foto di copertina: plastico del nuovo ospedale di Lagonegro