Assalto bancomat a La Martella, arrestati altri due pugliesi

232

Sono stati arrestati ad Andria dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Matera due pregiudicati del luogo che la sera del 31 dicembre dello scorso anno rubarono il bancomat della filiale de La Martella della Banca Popolare dell’Emilia Romagna (bottino 30mila euro).

Nunzio Di Bisceglie
Francesco Piombarolo

Si tratta di Nunzio Di Bisceglie, 51 anni, e di Francesco Piombarolo, 56 anni. Insieme ad un altro complice,  Celestino Fratepietro, di 31 anni, di Andria, arrestato il 24 marzo scorso e condannato il 14 luglio a tre anni e due mesi di reclusione e a 800 euro di multa, assaltarono il bancomat con il metodo della marmotta (s’introduce una paletta contente esplosivo nella fessura del bancomat, che poi facevano esplodere).

Foto Sassi Live

L’arresto di Di Bisceglie e Piombarolo è stato disposto dal gip di Matera, Angelo Onorati, su richiesta del pm, Rosanna Maria Defraia a conclusione delle indagini che hanno consentito di identificare i dure pregiudicati che avevano la base logistica ad Andria.