Per scritte ingiuriose sui muri della scuola sette minorenni denunciati a Matera dai carabinieri

443

E’ accaduto negli istituti scolastici “Pascoli” e “Torraca” di Matera tra luglio e settembre di quest’anno. Approfittando della chiusura della scuola, sette minorenni hanno scritto con spray sui muri frasi ingiuriose e minatorie rivolte ad alcuni docenti e dirigenti dei medesimi istituti. L’ ultimo episodio si è verificato nella giornata di apertura dell’ anno scolastico, quando con grande stupore, la mattina all’ ingresso sono state notate ulteriori scritte minacciose e diffamatorie, quasi sicuramente prodotte durante la nottata precedente.

Le indagini dei carabinieri della compagnia di Matera hanno consentito di identificare i responsabili che sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura per i Minorenni di Potenza.