Il capo della Polizia Gabrielli: il Metapontino territorio da seguire con attenzione

234

L’inauguazione a Marconia di Pisticci del nuovo Commissariato di Polizia è stata l’occasione per il Capo della Polizia, Franco Gabrielli, di ribadire l’impegno dello Stato a tutela di un teritorio, l Metapontino, “che – ha detto – è un territorio da tutelare e da seguire con attenzione”.
Lo confermano i frequenti episodi di criminalità che hanno allarmato l’opinione pubblica, ai quali ha fatto riferimento il  sindaco di Pisticci, Viviana Verri, secondo il quale “l”intensificarsi degli episodi criminosi ha fatto emergere sempre più prepotente l’esigenza di sicurezza nella nostra popolosa frazione”.
Alla cerimonia d’inaugurazione della nuova struttura sono intervenuti, fra gli altri, il prefetto di Matera, Antonella Bellomo, il questore di Matera Paolo Antonio Sirna e il sindaco di Pisticci Viviana Verri.

Prima dell’inaugurazione del nuovo Commissariato di Marconia di Pisticci, Gabrielli ha partecipato all’intitolazione della Sala situazioni della Questura di Matera alla memoria della guardia del disciolto Corpo delle guardie di pubblica sicurezza Francesco Paolo Conte, che morì nella Città dei Sassi a 28 anni durante un’operazione di soccorso il 24 ottobre 1928.

Nell’esprimere vivo apprezzamento per l’inaugurazione oggi a Marconia di Pisticci del nuovo commissariato di Polizia e un sentito ringraziamento  al Capo della Polizia, Prefetto Franco Gabrielli, per essere venuto in mezzo alla gente che mai come ora vuol sentire vicine le Istituzioni, il Consigliere Nazionale del sindacato LeSPolizia , Nunzio Di Lecce, e il segretario provinciale dell’Ugl Matera, Pino Giordano, denunciano i problemi esistenti nella provincia di Matera, primo fra tutti la riduzione di organico che costringe gli agenti a turni estenuanti.
Nonostante questo – ricordano Di Lecce e Giordano – la città di Matera è tra le più sicure d’Italia grazie all’impegno delle forze dell’ordine.