Tenta di vendere droga… a due agenti in borghese. Denunciato

1363

E’ incappato male un diciannovenne della Costa d’Avorio, in Italia con regolare permesso di soggiorno ed ospite di una comunità della Provincia di Potenza: ha tentato di vendere marijuana a due agenti in borghese in servizio nel centro storico di Potenza.
Ha offerto loro stupefacente al prezzo di 10 euro e mostrando contestualmente un involucro di colore nero che aveva nella mano. Gli agenti, immediatamente, si qualificavano quali appartenenti alla Polizia di Stato e controllavano il giovane, recuperando la confezione posta in vendita che è stata sequestrata.
E’ stato denunciato a piede libero per spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso degli accertamenti è emerso che il giovane era già stato di recente denunciato dall’Ufficio Volanti della Questura di Potenza per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, a seguito di un litigio avuto in centro storico. Per questo episodio era sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora in un comune della provincia di Potenza, provvedimento che sabato scorso aveva violato. Per questo tale motivo veniva anche segnalato all’autorità giudiziaria competente.