Piano anticorruzione del Comune di Matera

143

L’assessore all’Anticorruzione, Eustachio Quintano, con una nota inviata al segretario generale, ai dirigenti, al sindaco e agli assessori, ha chiesto che,  entro il prossimo 30 settembre,  venga definito un Piano delle rotazioni per dirigenti e personale del Comune.
“La richiesta  mira a dare piena e concreta attuazione alle   misure per ridurre il rischio corruzione e nel rispetto di quanto previsto dalla Misura 9 del Piano triennale per la Prevenzione della Corruzione e per la trasparenza, adottato dalla giunta comunale il 20 gennaio scorso con la delibera n.25.
Il meccanismo di  rotazione terrà conto delle esigenze dei singoli uffici, delle competenze delle unità disponibili, evitando l’indebolimento di alcuni settori e garantendo al contempo il rispetto dei principi cardine della prevenzione di forme di corruzione che, come ovvio, mira ad evitare incrostazioni all’interno degli uffici con la conseguenza di personalizzazioni estreme.

“Il ricorso alla rotazione – sottolinea l’assessore Quintano – nasce da un’attività di monitoraggio propedeutico già in corso nell’ambito di questa amministrazione comunale, che tiene conto delle funzioni ricoperte da ogni singola unità organizzativa e stabilisce le  funzioni e le eventuali  sostituzioni”.