A Potenza la mostra “Viaggi fotografici” con gli scatti di Aurelio Abbruzzese

20

Inserito nel cartellone di eventi del “Maggio potentino”, parte dal prossimo 15 maggio, “Viaggi fotografici” una mostra itinerante promossa dal giovane fotoamatore lucano Aurelio Abbruzzese.

Quattro gli appuntamenti in programma nell’ambito dell’iniziativa che coinvolgerà professionisti ed amanti della fotografia. L’evento ha ottenuto il patrocinio della Provincia e del Comune di Potenza ed è sostenuta da “Petilli”, “Motor France”, dalla Parafarmacia “Biocosmo” e dalle associazioni “Geobas” e “Asd Bushido” di Potenza.

locandina 1

“L’obiettivo del progetto – ha spiegato l’ideatore dell’evento, Aurelio Abbruzzese – è quello di mostrare e far conoscere quella che è la più giovane delle arti. Quest’ultima offre infinite possibilità di interpretazione della realtà per chi la pratica ma anche per chi ne ammira i risultati. L’utilizzo di tecnologie ottiche e digitali all’avanguardia agevola -ha continuato- il lavoro dell’artista senza interferire con la stesura del risultato finale, lo sviluppo e l’interscambio di sensazioni e sentimenti tra chi scatta e chi guarda la fotografia. Mi è sembrato doveroso ed opportuno condividere questo mio progetto fotografico coinvolgendo altre persone, appassionati di fotografia come me e professionisti del campo, per poter arricchire -ha concluso- questo contenitore culturale attraverso la visione di altri punti di vista oltre al mio personale”.

Quella del giovane potentino Aurelio Abbruzzese è un’arte nata per la passione di raccontare, fermare attimi irripetibili e raccontare la realtà sotto punti di vista, a volte rivoluzionari, capaci di dare alle immagini un’anima ed un respiro.

Il primo appuntamento, dal 15 al 30 maggio nei locali della Libreria Ubik in via Pretoria, è con l’esposizione dedicata ai “Particolari dal micromondo” che concentrerà l’attenzione dei visitatori su quello che può sfuggire ad occhi distratti, come i disegni dei petali di un fiore. Insieme agli scatti di Aurelio Abbruzzese quelli di Andrea Mattiacci fotografo professionista. L’esposizione sarà accompagnata dagli scritti di Amerigo Intotero curatore, inoltre, dell’aspetto letterario della mostra.

Secondo appuntamento, dal 13 giugno al 3 luglio nell’atrio del Teatro “Francesco Stabile” di Potenza, è con l’esposizione fotografica sulle “Espressioni umane”: in mostra gli “scatti rubati” da Aurelio Abbruzzese che scandaglia l’animo umano, le sue sfaccettature nelle espressioni dei volti ed i singoli particolari espressi all’interno dei sentimenti.

Il terzo appuntamento, in autunno prossimo (date da definire), presso l’Associazione Culturale “Gocce d’autore” in Via Pretoria, vedrà l’esposizione di fotografie che ritraggono i paesaggi e le bellezze, a volte nascoste, della Basilicata. “Colore, sole, vita in Basilicata” è, infatti, il titolo scelto per la terza esposizione realizzata attraverso le foto di autori diversi che offrono un racconto della terra lucana attraverso punti di vista differenti.

Il quarto ed ultimo appuntamento, dal 5 dicembre al 5 gennaio 2018 nei locali del Museo provinciale di Potenza, sarà dedicato alla seconda parte della mostra “Espressioni umane” nella quale verranno mostrati scorci di vita umana all’interno dei contesti cittadini di tutti i giorni.