Acta: “Potenza città pulita” non è più un semplice slogan

94

Potenza città pulita non è più un semplice slogan. Come testimoniato dalle foto, sotto gli occhi di tutti, si appalesa il volto pulito e ordinato che buona parte della città sta riacquistando grazie al lavoro che, dai primi di questo mese, l’ACTA sta  profondendo.

acta_potenza_2

Dalle prime ore del mattino uomini e mezzi sono al lavoro con  interventi di spazzamento manuale, pulizia cunette e caditoie, rimozione di erba infestante, diserbo manuale da marciapiedi. In contemporanea, si tengono  interventi di manutenzione delle aree verdi, dei parchi cittadini e delle aiuole pubbliche per consentire alle famiglie della città di poter disporre da subito dei polmoni verdi.

“Il  lavoro dell’ACTA – commenta l’amministratore unico Roberto Spera – è apprezzato dai cittadini che non hanno fatto mancare commenti positivi per questo sforzo organizzativo che, come noto, si aggiunge al complesso e impegnativo completamento della Raccolta differenziata porta a porta”.

acta spera

“E’ però altresì chiaro – aggiunge Spera – che per mantenere pulite le aree oggetto di intervento quanto più a lungo possibile, risulta fondamentale la collaborazione di tutti i cittadini. “Basterà infatti – prosegue Spera – gettare al suolo dei rifiuti subito dopo gli interventi per compromettere in poco tempo quanto di buono fatto precedentemente. Ecco perché, questa operazione di pulizia straordinaria segue parallelamente il rispetto puntuale delle pratiche inerenti la raccolta differenziata a cui tutti devono  giornalmente attenersi”.

“Mi preme ringraziare – conclude Spera – la struttura tecnica  dell’azienda, il personale e i collaboratori tutti che stanno dimostrando alla città intera il proprio valore e la propria indispensabile attività al servizio della tutela e dell’igiene urbana cittadina”.