Incontro in Prefettura su messa in sicurezza Cova: massima disponibilità da tutti gli attori

60

“Nel pomeriggio di oggi, su richiesta della Regione Basilicata, si è tenuta presso questa Prefettura una riunione per l’esame delle problematiche connesse al rinvenimento di acque contaminate da idrocarburi, come indicato dagli organi preposti ai controlli, nei pressi del Centro Olio Val d’Agri di Viggiano, a seguito dei recenti risultati dei monitoraggi resi noti da ENI spa”. E’ quanto dichiara il Viceprefetto Vicario, Cocciufa.

All’incontro sono intervenuti il Presidente della Regione Basilicata, il Presidente della Provincia di Potenza, i Sindaci di Viggiano e di Grumento Nova, rappresentanti dei Vigili del Fuoco, dell’ARPA di Basilicata, del Consorzio ASI e di ENI spa.

“Nel corso dell’incontro sono stati approfonditi gli aspetti tecnici relativi agli interventi già posti in essere e gli ulteriori da realizzare, nell’immediato, da ENI nell’ambito della complessiva attività di caratterizzazione e messa in sicurezza del sito. Tutti gli Enti hanno assicurato la massima disponibilità nella prosecuzione di tutte le attività di controllo e verifica che si renderanno necessarie”.