Arriva in Basilicata il “Riciclia Point”, sconti in cambio delle bottiglie in plastica

0
3329

Sconti in cambio delle bottiglie in plastica: l’innovativa formula del riciclo incentivante arriva finalmente anche in Basilicata con l’inaugurazione sabato 15 aprile 2017 del primo Riciclia Point al Qui Discount San Brancato di Sant’Arcangelo (PZ). Si tratta di un eco-compattatore tecnologicamente avanzato e totalmente gestibile on line che rilascia buoni sconto a chi conferisce bottiglie in plastica (PET), flaconi (HDPE) e lattine in alluminio. Il taglio del nastro è previsto per le 10.30, i cittadini sono inviati a partecipare per scoprire il nuovo servizio.

Con 30 pezzi conferiti nell’ecocompattatore si avrà subito 1 euro di sconto su una spesa minima di 10 euro al Qui Discount San Brancato di Sant’Arcangelo (in via Giovanni XXIII, 48), che ha deciso così di fare un grande regalo per festeggiare la Pasqua insieme ai propri clienti. Per tutta la giornata lo staff di Riciclia sarà a disposizione per dare informazioni sul funzionamento dell’ecocompattatore e del circuito premiante che porta vantaggi a tutta la comunità.

ricicliapoint

Il sistema del riciclo incentivante infatti, oltre a sensibilizzare le persone rispetto al tema della salvaguardia ambientale, promuove il commercio del territorio e rappresenta un innovativo Servizio Sociale per le famiglie, che risparmiano sulla spesa grazie al recupero di
materiali abitualmente considerati come scarti. Dall’altro lato questo circolo virtuoso di raccolta permette inoltre ai Comuni di abbattere i costi di gestione e smaltimento rifiuti con
ripercussioni positive sulle tasse. I commercianti possono inoltre aumentare la propria visibilità acquistando spazi pubblicitari: si stima infatti che un Riciclia Point sia visitato in media da 15mila persone al mese.

Si ricorda che Riciclia è l’unica azienda italiana che opera nel campo del riciclo incentivante ad essere stata riconosciuta come partner ufficiale da Legambiente in virtù del forte messaggio di salvaguardia ambientale diffuso in tutti i Comuni italiani. Questo modello di
raccolta differenziata permette infatti di risparmiare acqua, petrolio e tantissimi chilogrammi di CO2 non emessi nell’atmosfera. Intanto i cittadini contribuiscono alla ri-trasformazione della plastica in oggetti utili e in cambio si portano a casa un piccolo aiuto per la spesa di tutti i giorni.

LASCIA UN COMMENTO