Nasce a Potenza il Centro Studi Internazionali “Emilio Colombo”

221

E’ stato presentato ieri a Roma, presso la Camera dei deputati, il libro “Emilio Colombo. L’ultimo dei costituenti”, a cura di Donato Verrastro ed Elena Vigilante.

libro_Colombo

Alla presentazione del volume hanno partecipato anche il ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini, lo storico e capo di gabinetto del MiBACT, Giampaolo D’Andrea, il promotore del “progetto Colombo”, Antonio Colangelo, e lo storico e autore del volume, Donato Verrastro. Al dibattito, moderato dal giornalista del Corriere della Sera Massimo Franco, ha portato il saluto della città Dario De Luca, sindaco di Potenza.

Centro Studi Internazionali “Emilio Colombo”

Al fine di rafforzare il valore storico e per non disperdere la memoria dell’azione politica ed istituzionale del Presidente Colombo oggi, nel giorno in cui ricorre l’anniversario della sua nascita, il CGIAM (Centro di Geomorfologia Integrata per l’Area del Mediterraneo) promuove e costituisce il Centro Studi Internazionali “Emilio Colombo”: la prosecuzione del già esistente CISST, al quale il CGIAM conferirà tutto il patrimonio storico, culturale e di ricerca in suo possesso, compresi il documentario “Emilio Colombo. Memorie di un Presidente” ed il volume edito da Laterza.

IMG_2662

Il Centro Studi Internazionali “Emilio Colombo”, oltre a portare avanti le iniziative già messe in campo negli anni precedenti dal CISST, si prefigge come obiettivo il rafforzamento a livello nazionale ed internazionale dei valori e delle idee che hanno caratterizzato la vita politica ed istituzionale del Presidente Colombo. Il Centro Studi è aperto a tutti coloro i quali, a più livelli, vorranno contribuire positivamente a perseguire questi grandi obiettivi.