Premio “Ester Scardaccione”, conclusa la VI edizione

89

Si è svolta ieri, venerdì 7 aprile, presso il teatro “Francesco Stabile” di Potenza, la cerimonia di premiazione della VI edizione del Premio “Ester Scardaccione”, prestigioso riconoscimento internazionale dedicato alla valorizzazione dell’attività e del ruolo delle donne, che con il loro impegno ed opere si siano contraddistinte in ambiti sociali, culturali, professionali ed artistici.

foto1

Intervenuti alla premiazione, il presidente del Consiglio regionale della Basilicata Francesco Mollica, il sindaco di Potenza Dario De Luca, Angela Blasi, presidente della Commissione Regionale Pari Opportunità, l’avvocata Cristiana Coviello, la dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Basilicata Claudia Datena. Ha moderato l’incontro la giornalista Loredana Costanza.

Premiati della sesta edizione, al primo posto ex aequo, la dott.ssa Ester Maria Alba Forastiere, Direttore Sanitario Aziendale dell’Istituto Tumori “Regina Elena” di Roma, per il suo impegno nella battaglia per la salute e la qualità della vita, e la dott.ssa Daniela Antonella Moretti, giovane imprenditrice lucana, artigiana di gioielli made in Basilicata.

Premiata anche la classe V E del Liceo Classico “Quinto Orazio Flacco” di Potenza, per un approfondito lavoro di ricerca e documentazione sulla figura di Rosa Pignatari, grande esempio di emancipazione femminile e impegno nella cultura, nata nel 1876 e prima ragazza di Potenza iscritta al Liceo Classico cittadino.

Premio speciale della Giuria conferito alla giornalista Milena Gabanelli, nota soprattutto per la trasmissione Rai “Report”, per aver messo il suo lavoro a servizio delle battaglie per la ricerca della verità.

Di eguito le interviste a relatori e premiati