Calcio, Serie D: vincono Picerno e Vultur, cadono Francavilla e Potenza

116

Due vittorie e due sconfitte per le lucane impegnate nel campionato di Serie D, girone H, in questa ventiquattresima giornata.

Torna a vincere l’Az Picerno che batte 2 a 1 al “Curcio” il Gravina di mister Silvestri. In panchina per i lucani fa il suo esordio il giovane Francesco Giuzio, allenatore e match analysis, per via delle squalifiche di Pasquale Arleo e del suo secondo, Panariello.

Francesco Giuzio
Francesco Giuzio

Melandrini che sbloccano subito la partita, a 3 minuti dal fischio di inizio, grazie alla rete di capitan Esposito che raccoglie un rinvio di Ioime, fa mezzo campo palla al piede, e batte il numero uno pugliese, Vassallo. Il raddoppio arriva al 65’ con Ciranna che mette in rete di testa un preciso cross di Agresta, svettando prepotentemente tra i centrali difensivi Anaclerio e Lanzolla. Sul doppio vantaggio i rossoblù si rilassano un po’ troppo e al 69′ arriva il gol degli ospiti con Morga subentrato a Di Matera all’inizio della ripresa. Vittoria meritata ma match nervoso e ricco di cartellini. Domenica prossima, a Vallo della Lucania, si scenderà in campo senza De Luca, Ioime e Agresta, oltre ad Arleo squalificato.

Mister Arleo in tribuna per la squalifica rimediata domenica scorsa a Rionero
Mister Arleo segue la partita dalla tribuna per la squalifica rimediata domenica scorsa a Rionero

L’Az Picerno, attraverso un comunicato stampa, si complimenta con la società dell’Fbc Gravina per la signorilità e il comportamento tenuto dai propri dirigenti, tecnici e tesserati nel post partita. “Lasciare uno spogliatoio completamente pulito a fine gara – si legge nella nota – sopratutto dopo una sconfitta e mantenere un clima di sportività non è da tutti. Complimenti ai tifosi gialloblù, per il loro atteggiamento sportivo e leale, principi che dovrebbero essere rispettati ogni domenica a prescindere dal responso del campo. Da parte nostra un sincero in bocca al lupo per il prosieguo del campionato al Gravina”.

spo2

Vince anche la Vultur Rionero che batte la Gelbison nella seconda gara casalinga consecutiva. Alla mezz’ora esatta i ragazzi del “Pampa” Sosa passano in vantaggio grazie all’autogol di Giordano. Pareggia Manzillo al 60’ ma è Aracri che due minuti più tardi realizza il gol partita per il definitivo 2 a 1.

Sconfitta pesante per il Potenza di mister Biagioni che lascia le penne sul difficile campo dell’Anzio. Laziali che si portano in vantaggio con Artistico, al minuto 64, che mette a segno il penalty concesso dal signor Giuseppe Repace di Perugia. Il raddoppio arriva nei minuti di recupero e porta la firma di Giampaolo. Sfortunati i rossoblù che al 73’ vedono infrangersi sulla traversa una punizione di Pepe.

anzio potenza

Al “Vallefuoco” di Mugnano l’Hercolameum vince di misura sul Francavilla di Ranko Lazic. Match deciso nei minuti finali con le reti di Milone (81’) e Baratto (’89) che vanificano la marcatura di Aggiorno siglata al 33′ del primo tempo.

Tutti i risultati della 24esima giornata

24

La classifica

classifica 24